I Giurati virtuali

PAGINA IN COSTANTE AGGIORNAMENTO

Hanno votato fino a questo momento:

ADAMO MARIA: E’ stata coordinatrice dell’Area Umanistica del Sistema Bibliotecario d’Ateneo presso la Biblioteca di Discipline Umanistiche dell’Università di Bologna; Ideatrice e Responsabile del progetto “Accessibilità delle Biblioteche” presso il Sistema Bibliotecario di Ateneo

ARRIGONI CLAUDIO: Giornalista, ha seguito per La Gazzetta dello Sport, il Corriere della Sera, Tele+/Sky e Rai cinque edizioni della Paralimpiade estiva (Barcellona ’92, Atlanta ’96, Sydney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008) e tre di quella invernale (Lillehammer ’94, Torino 2006 e Vancouver 2010). Scrive di sport per persone con disabilità per La Gazzetta dello Sport, Corriere della Sera, SportWeek. E’ autore di “Paralimpici” (Hoepli 2006 e 2008), dedicato a storie, storia, discipline, personaggi dello sport paralimpico.È stato consulente per la comunicazione di Com.Par.To, comitato organizzatore dei Giochi paralimpici invernali a Torino. Ha vinto il Premio Coni-Ussi 2002 per la sezione Televisione, con particolare riferimento all’ideazione della trasmissione SportHandicap su Tele+, network di cui è stato Direttore Sport.

BANZATO SABRINA: Sociologa della salute presso SOCIALNET. SocialNet s.r.l. è un’agenzia di servizio sociale attiva dal 2000 , che ha lo scopo di fornire beni e servizi e di gestire interventi professionali in campo sociale e sanitario e nelle aree integrate al sociale (lavoro, ambiente, turismo, cultura,…) rivolti sia al settore pubblico sia al privato. Lo scopo sociale si realizza a livello nazionale e transnazionale in forma diretta e/o indiretta, autonoma e/o integrata.

BELLANI ANDREA:

BENASSI MARZIA: Responsabile del CSI (Centro Servizi per l’Integrazione). Il CSI è un centro interistituzionale, che si configura come punto di connessione tra i servizi già presenti sul territorio provinciale di Reggio Emilia. Il Centro opera svolgendo attività di informazione, formazione, documentazione e sperimentazione per favorire e facilitare le esperienze di integrazione scolastica, sociale, lavorativa delle persone con disabilità.

BITELLI CLAUDIO: Responsabile dell’ Ausilioteca AIAS-Bologna; coordina il Centro Ausili Tecnologici dell’ASL Città di Bologna e il Centro Regionale Ausili della Regione Emilia Romagna. Referente del Glic, il Gruppo di lavoro interregionale che riunisce i centri ausili elettronici ed informatici per disabili di tutta Italia.

BOMPREZZI FRANCO: Giornalista e scrittore. Attualmente “free lance” per scelta, si dedica alla comunicazione sociale e all’informazione sulla disabilità. Nominato Cavaliere dal presidente Napolitano, il 3 dicembre 2007. Fino a pochi anni fa era caposervizio al “Mattino di Padova”; ha lasciato il quotidiano veneto per trasferirsi a Milano e per svolgere, da libero professionista, un impegno continuativo per diffondere una “cultura della normalità” che favorisca la vera integrazione e la pari dignità (diritti-doveri) persone con disabilità. Infiniti sono i suoi interventi in campo giornalistico. Segnaliamo: http://invisibili.corriere.it/author/bomprezzi/; http://superando.it/; http://blog.vita.it/francamente/

BORGATO STEFANO: Responsabile dell’Ufficio di coordinamento della commissione medico-scientifica della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare); Segretario di redazione del sito d’infomazione “Superando

BOVA NELSON: lavora per la Rai dal 1988, prima come cineoperatore e successivamente come giornalista professionista. Dal 2001 al 2006 ha curato per la redazione dell’Emilia Romagna una rubrica sui temi del sociale e della solidarietà e tuttora continua ad occuparsi prioritariamente in ambito regionale e nazionale di tematiche sui diritti umani, povertà, discriminazioni e persone svantaggiate. Nel 2002 ha vinto la sezione A del premio giornalistico “Ilaria Alpi”. Collabora da anni con diverse associazioni del terzo settore con le quali realizza e dirige documentari, film di finzione e più in generale iniziative di sensibilizzazione agli argomenti sociali. “Prima di tutto le regole” è la sua prima esperienza editoriale.

BRANZAGLIA CARLO: Si occupa di design e innovazione. Insegna all’ Accademia di Belle Arti di Bologna, dove ha progettato i corsi di Design Grafico, Design Management, e il Design Center Bologna. Ha tenuto corsi, lezioni e seminari in diverse scuole italiane e straniere; curato mostre ed eventi e scritto diversi libri. Direttore editoriale del trimestrale Artlab, collabora a diverse testate. Partner di Dmc (Design Mangement Center). Presidente Adi Emilia-Romagna (Associazione per il Disegno Industriale); è membro nella commissione Ricerca per l’Impresa dell’Osservatorio permanente sul design italiano.

CAAD (CENTRI PER L’ADATTAMENTO AMBIENTE DOMESTICO): I CAAD, uno per ogni provincia della Regione Emilia-Romagna,  fanno parte di una rete regionale di servizi Hanno il compito di fornire informazioni e consulenza gratuita su ogni adattamento possibile nella propria abitazione ai fini di favorire l’autonomia della persona anziana e disabile e il lavoro di cura domiciliare di famigliari e operatori. La consulenza è gestita da una équipe multidisciplinare

CIGARINI STEFANO: Presidente dell’Associazione PerdiQua, amica del  progetto e responsabile della parte esperienziale per Il Cervello Accessibile. Rimandiamo per maggiori informazioni alla sezione del sito “le esperienze”

COVACCI NADIA: Laureata in psicologia del lavoro e specializzata in psicologia della formazione degli adulti. Esperta dei processi di inclusione delle persone con disabilità, è da sempre impegnata a condividere il punto di vista di chi la disabilità la vive in prima persona. Ideatrice ed autrice del blog “Insanamente” sul giornale online 24 Emilia.com

DOTTI MICHELE: Educatore e formatore, volontario,da oltre 18 anni, nell’ONG Mani Tese.
Ha una lunga esperienza di cooperazione internazionale come volontario in vari stati dell’Africa occidentale: Burkina Faso, Benin, Mali, Togo.
Svolge un’intensa attività nelle scuole attraverso Laboratori sull’educazione alla mondialità, all’intercultura, ai diritti umani, alla solidarietà.
Promotore di campagne di sensibilizzazione sul commercio equo e solidale  organizza da anni esperienze di turismo responsabile in Burkina Faso.  Incontra ogni anno migliaia di ragazzi nelle scuole e centinaia di insegnanti  nei corsi di formazione che sostiene in tutta Italia.
Ha scritto diversi libri di poesia e saggi sulle tematiche della mondialità, dell’intercultura, dell’impegno civile.
Giornalista e blogger de “Il fatto quotidiano”

FABRIZIO RAFFAELE: Responsabile del servizio Integrazione socio-sanitaria e politiche per la non autosufficienza per la Regione Emilia-Romagna

FANTI SIMONE: giornalista presso Ok La salute prima di tutto. Ha lavorato per Il Mondo e collabora con il Corriere della Sera. Gestisce un blog sulla disabilità Una vita a quattro ruote .

FAVAGROSSA GABRIELE:

FERRAJOLO VITALIANO: Professore e responsabile del progetto JUSABILI, nato in un’ottica di lotta alle diffuse discriminazioni che quotidianamente le persone con disabilità devono subire da una società che, in modo involutivo, li sta man mano escludendo e regalando in ruoli e spazi separati e speciali, impedendo, nei fatti, la piena integrazione. E’ membro dell’Osservatorio nazionale della giurisprudenza sulla disabilità.

FOCARDI ALESSIO: Politiche della disabilità per la CGIL Toscana.  L’istituzione degli Uffici disabili all’interno della CGIL, nasce dall’esigenza di rendere maggiormente visibile una problematica sociale forte ed emergente quale quella della disabilità.
La valenza dell’Ufficio Handicap è duplice, da una lato avviare iniziative per approfondire e sensibilizzare i lavoratori e tutta l’Organizzazione sull’Handicap e sulle cause reali e condizioni di emarginazione o ghettizzazione in cui spesso si trovano a vivere i cittadini o i lavoratori disabili, contestualmente a quanto sopra si promuovono dibattiti pubblici, protocolli di intesa e collaborazioni con le Associazioni di categoria. Si propongono, inoltre, osservazioni ai provvedimenti legislativi in itinere tesi alla certezza dei diritti di cittadinanza per le persone in difficoltà.

FRANZ MICHELE: Responsabile organizzativo del CRIBA Friuli Venezia Giulia, Centro Regionale di Informazione e Formazione sulle Barriere Architettoniche, il cui obiettivo è  quello di concentrare in unico polo le attività di formazione e promozione delle tematiche legate alla progettazione urbanistica, edilizia e oggettuale rispettosa dei bisogni di tutti, in particolare delle categorie di utenti definiti deboli e di contribuire alla promozione di una migliore qualità della vita e all’ottenimento di una maggiore accessibilità e fruibilità del territorio da parte di tutte le categorie sociali.

GALLI GIOVANNA: Preside della Facoltà di Scienze della comunicazione e dell’economia dell’università degli studi di modena e Reggio Emilia. Già ricercatrice di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, è stata Professore associato di Marketing Internazionale (2000) presso la Facoltà di Economia dell’Ateneo ed è attualmente Professore di Marketing e Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione e dell’Economia, al cui progetto di costituzione ha partecipato con il comitato promotore. E’ membro del Dipartimento di Scienze sociali, cognitive e quantitative dal 2001 ed ha aderito nel 2005 al centro di ricerca Marketing Research and Lab.

GENTA GIORGIO: Membro della Federazione Italiana ABC (Associazione Bambini Cerebrolesi), aderente alla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). Un ringraziamento speciale poiché è da questo suo articolo che ci siamo ispirati per nome del progetto!

GIULIANELLI ANNA GRAZIA:

GUERZONI ELISA: Responsabile Area Infanzia per la Cooperativa Soc. Dolce. L’obiettivo è quello di produrre servizi che favoriscano una condizione di vita migliore, più serena, in sintesi più “dolce”. La Società Dolce ha continuato a crescere e, oggi, rappresenta una delle più significative realtà nell’ambito della cooperazione sociale e dei servizi alla persona.

GUERZONI MARCO:

IMPRUDENTE CLAUDIO: Presidente dell’Associazione “Centro Documentazione Handicap” di Bologna e direttore editoriale della rivista HP Accaparlante.

MANZO ALBERTO:

MARZOCCHI TERESA: Assessore Promozione delle politiche sociali e di integrazione per l’immigrazione, volontariato, associazionismo e terzo settore. Nel 1984 ha fondato insieme al marito il Centro accoglienza “La Rupe”, dapprima comunità per tossicodipendenti (dove ha vissuto con la sua famiglia fino al 1998), ora cooperativa sociale che gestisce servizi e strutture per persone in situazione di disagio e difficoltà sociale. E’ fondatrice di altre associazioni e imprese sociali.
Si è sempre occupata di politiche socio-sanitarie: già consulente dei ministeri della Sanità e delle Politiche Sociali, portavoce della Consulta contro l’esclusione sociale del Comune di Bologna, ha coperto anche l’incarico per due mandati di vice presidente nazionale del Cnca, il Coordinamento nazionale delle comunità d’accoglienza. Dalla sua costituzione (con la legge 45/99) è stata componente della Consulta nazionale degli operatori e degli esperti per le tossicodipendenze.
E’ stata consigliere comunale a Bologna e presidente della commissione consiliare Sanità, Politiche sociali, Politiche abitative e della casa dal 2009 al 2010.

MENCARELLI DIEGO: Laureato in Scienze della comunicazione e dell’economia all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Presentiamo qui il suo bellissimo articolo “Segni particolari disabile“, prezioso contributo per stimolare un cervello accessibile.

ORTOLANI LEO: E’ uno dei più grandi autori di fumetti italiani. Autore del celebre Rat-man, che gli è valso il premio come migliore sceneggiatore esordiente alla Lucca Comics del 1990. Grazie alla visibilità acquisita,  iniziò a collaborare con riviste e fanzine indipendenti.
Per la fanzine Made in USA realizzò altre due storie con protagonista Rat-Man  e diverse parodie di supereroi (tra cui gli X-Men, Fantastici Quattro e Superman).
Le opere più importanti di questo ciclo sono le quattro storie sui Fantastici Quattro, come ideale prosecuzione (parodiata) del lavoro di Jack Kirby.
Autore de L’ultima burba, una serie di strisce sulla vita militare  che vennero poi pubblicate in appendice a Sturmtruppen.
Ha collaborato a Starcomìx, a Totem Comic e a Totem Extra, dove ha ideato Gli intaccabili, Clan, Le meraviglie della natura e Le meraviglie della tecnica.  Ha realizzato anche le strisce della serie Quelli di Parma, pubblicate sulla Gazzetta di Parma, che parlano della città di Parma e dei suoi abitanti, di cui una selezione è stata raccolta in volume dalle Edizioni Bande Dessinée.
Le storie brevi della serie delle Meraviglie sono poi state riprese anni dopo, raccolte in tre volumi da Panini Comics.

PASCOLI PAOLA: Architetta esperta di progettazione accessibile, superamento di barriere architettoniche ed urbanistica. Responsabile dell’area culturale per il CRIBA Friuli Venezia Giulia.

SACCANI MARCELLA: Assessora alle Politiche sociali, Volontariato e associazionismo, Disabilità, Politiche abitative, Pari opportunità, Solidarietà internazionale per la Provincia di Parma. È vicepresidente oltre che direttrice della Cooperativa Sociale Sirio. Amministratore del Consorzio Socio Sanitario e dell’USL di Parma (1978-1984) assessore del Comune di Parma (1990-1994), presidente del Consiglio di Amministrazione degli IRAIA (1994-1998). Dal marzo 1998 è stata componente del Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Cariparma, di cui dal 2004 ha assunto la carica di vicepresidente e ha concluso il suo mandato nel maggio 2009. Dal luglio 2007 è Presidente del conservatorio “Arrigo Boito” di Parma.

PANCALDI ANDREA: Coordinatore del Servizio Informahandicap presso Comune di BolognaResponsabile del settore documentazione presso Centro servizi volontariato di Ferrara; Coordinatore del Centro presso Centro documentazione handicap AIAS

PEDRAZZINI SONIA: Designer professionale, elabora progetti  sperimentali, al confine con l’arte, il design e la comunicazione, ha partecipato a diverse mostre di design.
Nel 2001 insieme a Marco Senaldi, ha creato  la rivista Impackt (Edizioni Dativo) di cui èil direttore editoriale al 2009.
Ha scritto e pubblicato articoli per riviste specializzate di settore tra cui Interni, Case da Abitare, Print Buyer, Artlab, Italia Imballaggio, ziqqurat, Habitat Ufficio.
Nel 2004 è stata curatrice e coordinatrice del primo Master in Packaging Design organizzato dallo IED Istituto Europeo di Design, Milano.
E ‘membro di ADI (l’Associazione Italiana per il Disegno Industriale) ed è iscritta nel registro europeo del BEDA (Bureau of European Design Associazioni).

PIAIA GIOVANNA: Assessora ai Servizi Sociali, Sanità, Diritti degli Animali, Casa, Volontariato, Politiche e Cultura di Genere per il Comune di Ravenna. Dal 1976 al 1992 ha lavorato in qualità di operatore psichiatrico presso il SIMAP di Ravenna nel servizio territoriale, nell’SPDC e in strutture semiresidenziali. Dal 1992 ha lavorato al RI.SE.A. – ricerche e Servizi per l’Adolescenza dell’Azienda Unità Sanitaria locale di Ravenna con facente funzioni di educatore professionale svolgendo attività di accoglienza e di sostegno ad adolescenti e famiglie.

SARTI MAURO: Giornalista professionista. E’ responsabile della redazione Emilia-Romagna dell’ agenzia on line d’informazione sociale “Redattore Sociale” e direttore giornalistico (area news) del portale d’informazione sulla disabilità www.superabile.it , promosso dall’Inail. E’ socio di “Agenda snc” di Bologna, agenzia di comunicazione e servizi editoriali per quotidiani, periodici, web-tv  e agenzie on line. Docente di “Comunicazione giornalistica” all’interno del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione (Facoltà di lettere e filosofia, Università di Bologna). Oltre all’attività giornalistica, svolge attività di docenza e consulenza professionale. Dal settembre 2008 fa parte del consiglio direttivo dell’Associazione Ilaria Alpi di Riccione che promuove l’omonimo premio di giornalismo televisivo.

SCANO ROBERTO: È tra i primi sviluppatori in ambiente Microsoft Windows a livello italiano a pubblicare applicazioni ed articoli sulle più rinomate riviste del settore. Nel 2002 ha sviluppato il disegno di legge “Campa-Palmieri” in materia di accessibilità  nel world wide web poi confluito nella legge 04/2004. Nel 2003 ha partecipato alla stesura delle linee guida ABI (Associazione Banche Italiane) per l’accessibilità dei servizi di home banking,  ha partecipato al gruppo di lavoro O.S.I. (Osservatorio Siti Internet) dell’Unione Italiana Ciechi. Sempre nel 2003 fa il suo ingresso nel gruppo The European Design for All e-Accessibility Network (EDeAN), il progetto dell’Unione Europea legato all’iniziativa eEurope 2002 per la promozione dello sviluppo universale. Nel 2007 partecipa alle attività del CNIPA (Centro Nazionale Informatica Pubblica Amministrazione) per il monitoraggio di siti INTERNET delle P.A. Centrali rispetto alla legge 4/2004.

SCHIAVON BARBARA: Referente per la Regione Emilia-Romagna per il Servizio dell’integrazione socio sanitaria e delle politiche per la non autosufficienza. Responsabile del monitoraggio interventi frna e coordinamento attuazione accreditamento nei servizi socio sanitari. Referente per la RER per i Centri provinciali di adattamento dell’ambiente domestico e per il CRIBA Emilia-Romagna e il CRA.

SEVERINI FEDERICA:

TINTI ALESSANDRA: Logopedista.Ha una lunga esperienza clinica e riabilitativa con persone afasiche in seguito a danno cerebrale. Le sue attività sono essenzialmente orientate allo sviluppo e all’organizzazione di sistemi integrati di controllo di qualità in ambito riabilitativo logopedico, mentre le attività di ricerca riguardano principalmente gli aspetti psico-sociali della afasia.
Attualmente consulente del Dipartimento di Neurologia della ASL3 genovese, oltre ad attività di assistenza, svolge attività formative in diversi ambiti. Al suo attivo numerosi progetti di ricerca, riguardanti temi attinenti la riabilitazione e l’integrazione tra il mondo sanitario e sociale. In qualità di Responsabile della Associazione Ligure Afasici ALIAS collabora con i familiari nella gestione delle strategie di fronteggiamento, conduce i gruppi terapeutici e svolge formazione per operatori socio-sanitari, caregiver e volontari, su temi correlati alla disabilità comunicativa. Autrice e co-autrice di numerose comunicazioni scientifiche, dal 2000 è webmaster e editor del sito http://www.aphasiaforum.com.

VON PRONDZINSKI STEFAN: E’ psicopedagogista e tecnico dell’educazione e della riabilitazione in orientamento e mobilità per disabili visivi, libero professionista e consulente della Lega del Filo d’Oro di Osimo. E’ socio fondatore e Presidente dell’Associazione Nazionale Istruttori di Orientamento Mobilità e Autonomia Personale (ANIOMAP), nonché fondatore e membro del Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità CERPA Italia. E’ docente della Libera Università di Bolzano/Bressanone, Facoltà di Scienze della Formazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...